armamenti

La mantide orchidea Hymwenopus coronatus

in mostra a roma

La corsa agli armamenti del microcosmo

Ragni, insetti, anfibi e rettili sono i piccoli-grandi protagonisti della mostra Zanne, corazze e veleni che prosegue il suo viaggio a tappe per l’Italia approdando a Roma dal 23 dicembre al 26 febbraio 2017 presso il Museo Civico di Zoologia.

L’esposizione – il cui punto di forza è la presenza di animali vivi esposti all’interno di 14 vivari che riproducono il loro habitat naturale – è dedicata alla straordinaria corsa agli armamenti messa in atto ogni giorno dalla fauna “minore” per sopravvivere, cacciare, riprodursi. Tutte le specie esposte appartengono a differenti gruppi sistematici e presentano curiosi adattamenti per superare le difficoltà che ogni giorno la vita presenta loro. Gli organizzatori, Francesco Tomasinelli ed Emanuele Biggi – naturalisti e fotografi, nonché tra i principali collaboratori de La Rivista della Natura – tengono a precisare che tra gli animali in mostra non vi sono specie pericolose o sottoposte a un qualche regime di protezione (Convenzione di Berna, IUCN, Direttiva Habitat, Leggi Regionali). Tra queste, la migale Lasiodora papahybana, la mantide orchidea Hymwenopus coronatus, la salamandra Ambystoma tigrinum e il serpente foglia Phylodrias baroni.

Per meglio apprezzare le caratteristiche degli animali nei terrari, il pubblico avrà a disposizione una serie di pannelli tematici con “racconti fotografici” che mettono in evidenza gli aspetti più interessanti della biologia dei curiosi protagonisti. Un video introduttivo, costituito da una sequenza di immagini in movimento, racconterà alcuni dei casi studio più interessanti. Inoltre, nel periodo della mostra, gli stessi autori Emanuele Biggi e Francesco Tomasinelli intratterranno i visitatori con fotografie, filmati e curiosità.

Sono stati, inoltre, previsti a corredo della mostra alcuni laboratori scientifici rivolti alle scuole di ogni ordine e grado, che comprendono la visita guidata non solo alla mostra ma a tutto il percorso espositivo del Museo. Prenotazioni obbligatorie su www.myosotisambiente.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
La riproduzione è consentita esclusivamente con la seguente citazione: Fonte rivistanatura.com

 

 

commenta

Binocoli Terra Zeiss