sindaci

inquinamento

Una modesta proposta: denunciamo i sindaci

A Stoccarda, in Germania, due cittadini hanno fatto causa al sindaco per lo smog. Secondo quanto riportato dal Guardian, due vicini di casa hanno presentato una denuncia penale contro gli amministratori della città che durante il mese di gennaio ha registrato 25 sforamenti dei limiti imposti per le polveri sottili. L’accusa è lesioni personali con morte come conseguenza e mancata assistenza.

Qualcosa di simile era già accaduto anche in Italia. Vado a memoria, lo scorso anno sono stati presentati degli esposti contro il sindaco di Verona, reo secondo gli accusatori di non avere assunto i provvedimenti necessari per combattere l’emergenza smog e di non avere informato la popolazione sui pericoli a cui è esposta.

Tre avvisi di garanzia “per troppo smog” erano stati inviati nel 2009 dalla Procura di Milano a Letizia Moratti, Guido Podestà e Roberto Formigoni, rispettivamente sindaco di Milano, presidente della Provincia di Milano e presidente della Regione Lombardia. Poiché i tre politici appartenevano alla medesima area, la vicenda era finita in caciara parlando di caccia alle streghe.

Eppure quella segnalata dai due cittadini di Stoccarda potrebbe essere una delle strade da percorrere per scuotere le amministrazioni comunali. Solo nei primi 25 giorni del 2017 ben 9 città italiane hanno registrato oltre 15 giorni di superamento del limite giornaliero previsto per le polveri sottili. Magari serviranno a poco anche le denunce, ma non possiamo neppure confidare sempre e solo nella pioggia e nel vento.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
La riproduzione è consentita esclusivamente con la seguente citazione: Fonte rivistanatura.com

commenta

Binocoli Terra Zeiss